UN OPUSCOLO CELEBRATIVO DEL PARCO DELLA RIMEMBRANZA

Si tratta di un volumetto, edito a Budrio dalla Tipografia Montanari e Garavini, datato 1925 (prezzo L. 1,50) col quale si celebra il Parco della Rimembranza di viale I° Maggio. Un parco che “serviva ad onorare degnamente la memoria dei valorosi cittadini che fecero sacrificio della loro balda giovinezza per la grandezza della Patria” e che era destinato ad “accrescere il decoro del Capoluogo del nostro Comune e, al tempo stesso, ad attenuare in misura sensibile la disoccupazione dalla quale era travagliata, specie in questa stagione, la classe operaia”.

Scarica il poemetto

vernissage fotografico Mingalarbar Myanmar

VENERDI 16 DICEMBRE ORE 17.30

Presso Torri dell’Acqua Budrio (BO)

Il principale obiettivo della nostra iniziativa è raccogliere fondi a scopo benefico. Potrete infatti sostenere il progetto statementarts.org., una Onlus di New York impegnata in Myanmar, con l’acquisto delle fotografie esposte o donando equipaggiamento fotografico usato ma in buone condizioni.

Scarica il pdf del programma

Mostra PROGETTO PRESEPE

INAUGURAZIONE GIOVEDI 8 DICEMBRE ORE 17.30

Presso la chiesa di Sant’Agata (Budrio, Via marconi 33)

Sequenza di 20 diorami che rappresentano la nascita di Gesù come punto centrale di un percorso ideale, di un progetto che va dall’Annunciazione dell’Angelo alla Vergine alla fuga in EGITTO.

Scarica il pdf del programma

Tre artisti budriesi della collezione GAMBERINI
dal 24 settembre al 9 ottobre 2016

  • AUGUSTO MAJANI
  • DANTE MAZZA
  • GIAMPAOLO PARINI

INAUGURAZIONE SABATO 24 SETTEMBRE ORE 17.00

Scarica il pdf del programma

Sagre e feste del territorio bolognese.
AGOSTO / SETTEMBRE 2016

  • sagre gastronomiche tipiche
  • sagre paesane e religiose
  • feste di strada e carnevali
  • rievocazioni storiche
  • fiere ambientali e agricole

Scarica il pdf del programma

Festa della musica

Giovedi 14 luglio alle ore 21.30, nella splendida cornice del complesso Villa Malvezzi Campeggi, l’orchestra del Teatro Comunale di Bologna eseguirà “In una notte di Mezza Estate”, concerto con musiche di Gioachino Rossini, Wolfgang Amadeus Mozart, Felix Mendelssohn-Bartholdy.


Tutto il programma qui

Festa della musica

Ritorna anche quest’anno nel centro storico di Budrio la Festa della Musica (martedì 21 giugno), un appuntamento che coinvolge tutta l’Europa.
Tutti i partecipanti tra cui Comune, associazioni, commercianti, musicisti sono uniti nella celebrazione della musica come strumento della promozione del patrimonio culturale locale. Oltre agli appuntamenti musicali, sono previsti dei punti ristoro, per non perdersi neanche un minuto della serata!


Tutto il programma qui

Da quest’anno la Festa della Musica è sostenuta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della SIAE.

Sagre e feste del territorio bolognese.
GIUGNO / LUGLIO 2016

  • sagre gastronomiche tipiche
  • sagre paesane e religiose
  • feste di strada e carnevali
  • rievocazioni storiche
  • fiere ambientali e agricole

Scarica il pdf del programma

Sagre e feste del territorio bolognese.
APRILE / MAGGIO 2016

  • sagre gastronomiche tipiche
  • sagre paesane e religiose
  • feste di strada e carnevali
  • rievocazioni storiche
  • fiere ambientali e agricole

Scarica il pdf del programma

A proposito di cellulari
Usare troppo il cellulare? Rende ansiosi e meno felici
Il telefonino, usato troppo, fa diventare ansiosi e meno felici; inoltre riduce anche le performance accademiche per gli studenti. Sono le conclusioni di un recente studio dalla kent State University in Ohio e pubblicato sulla rivista Computer in human behavior . Un gruppo di esperti ha fatto compilare a più di 500 giovani un questionario per valutare frequenza e modo di uso di smartPhone e tablet, grado di felicità, soddisfazione e livello di ansia. Infine gli esperti hanno visto i voti conseguiti nell’ultimo anno dagli studenti. E’ emerso che più aumentava il tempo trascorso a usare il cellulare, più crescevano i livelli di ansia e di insoddisfazione. L’uso del cellulare sembrava incidere negativamente sui voti conseguiti. Il telefonino aiuta a interagire e fa sentire meno soli, ma quando è usato eccessivamente e si è incapaci di disconnettersi, sottolineano gli esperti, diventa mezzo che deconcentra e aumenta lo stress.
Giancarlo Caroli

Tablet e cellulari, un covo di microbi
La maggior parte dei nostri smartPhone e tablet si presenta cosparso di grassi vari, granelli di polvere, peli e capelli incastrati nei punti di più frequente contatto. Numerosi studi hanno dimostrato che la quantità di germi che si può accumulare su smatphone e tablet è superiore a quella che si trova sotto la suola delle scarpe. Uno dei problemi è che questi dispositivi raramente vengono puliti. Qualche consiglio? Passare sui vari apparecchi un panno in microfibra leggermente inumidito è già sufficiente a eliminare molti dei più comuni batteri. Per quelli più resistenti o pericolosi meglio utilizzare un disinfettante come candeggina o alcol. L’importante è che utilizziate un panno morbido che non lasci peluzzi; in questo modo rimuoverete anche il grasso lasciato da mani e dita. Ogni quanto fare pulizia? Per una buona disinfezione almeno una volta al giorno, meglio la sera al rientro a casa.
Giancarlo Caroli